• 3493784152
  • 3477882169
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Zecche del piccione

La presenza e/o la nidificazione di piccioni su stabili, soprattutto se adibiti ad abitazione, può causare vari inconvenienti igienico-sanitari. Il primo per importanza è sicuramente l’infestazione degli stabili da parte di esemplari di Argas reflexus o zecca del piccione.

L’Argas reflexus o zecca del piccione appartiene all’ordine degli Argasidi, essa è infatti riconosciuta come Acaro ed è fornita di 4 zampe che le permettono di muoversi anche se lentamente.

E’ frequente reperirle in quegli edifici dove i colombi hanno la possibilità di accedere e nidificare nei sottotetti, o in quegli stabili d’epoca ricchi di infrastrutture architettoniche che i volatili sfruttano come riparo. Ovunque si trovano accumuli di guano è possibile trovare anche le zecche!

Le zecche cadute dai piccioni possono spostarsi lungo i muri e, attraverso finestre o crepe e fessure, penetrare nelle abitazioni dietro ai battiscopa, nelle fessure tra i mobili, negli armadi, e ovunque possa rifugiarsi, il che non è difficile vista la misura microscopica. normalmente gli appartamenti più colpiti sono agli ultimi piani

zecca del piccioneLa zecca del piccione ama nascondersi quando punge, la zecca secerne saliva in grandi quantità e in questo modo può trasmettere all’ospite i batteri patogeni che trasporta insieme a sostanze tossiche per l’uomo

Nell’uomo, la puntura di questo acaro può dare origine a patologie cutanee, dovute all’immissione di tossine secrete con la saliva, durante il pasto di sangue.

AFFIDATI AGLI ESPERTI DI ECOSANIT per risolvere questo PROBLEMA!